Mont Blanc Pyramide du Tacul
torna

In corrispondenza del punto più basso della discesa lungo la traversata alla Aiguille du Midi, la traccia tocca la base della Pyramide du Tacul (m 3468). Sul suo spigolo sud-est sale la via più facile dei satelliti, la salita introduttiva a questo granito.


Croux-Grivel-Ottoz. Familiarmente chiamata “la pyramide” è una bella salita di quarto grado, frequentemente percorsa. E’ facile trovare molte cordate in fila. Fortunatamente ora la discesa è attrezzata sulla destra scendendo su una linea indipendente dalla salita. Materiale: 10 rinvii, cordini, serie ridotta di cams (0,5-0,75-1-2 pollici).

Pyramide du Tacul (3468 m) is the lower cliff of the group of satellites of Mont Blanc du Tacul. At the end of downhill crossing from Torino hut to Aiguille du Midi (one hour and 30 min), its south-east edge is the easier classic route of this review.

Croux-Grivel-Ottoz. It is a beautiful classic route. In the summer weekends it is usually crowded. Rappel is off the route on the right. Stuff: 10 qd, slings, optional cams (0.5-0.75-1-2 inches)

Le Jour et la Nuit. Solca la parete est al margine sinistro della formidabile headwall grigia. Difficile, può essere bagnata. Materiale: 10 rinvii, serie completa di cams, molti piccoli (0.5 - 2 pollici). Doppie su Taxi.

Taxi Surprise. Stupenda. Centra la fessura in mezzo alla parete grigia con arrampicata difficile

Le Jour et la Nuit. It is on the left side of the formidable east wall. A difficult climb, can be wet in the upper long dihedral lieback. Rappel on Taxi. Stuff: 10 qd, cams (Twice 0.4-0.5-0.75-1-2, single 3 inches).

Taxi Surprise. Super! Its crux is the small crack in the middle of the grey head wall, a real severe climb.