Lamberto Camurri, PhD.

Biologo, Specialista in Genetica Umana e Genetica Applicata

Sezione di Genetica, Dipartimento di Biomedicina, Università Torvergata, Roma

Via Rodolfo Morandi 3. 42020 Albinea RE. camurril@tin.it

________________________________________

                                                               

 Laurea in Scienze Biologiche                    

 Specialista in Citogenetica Umana          

Specialista in Genetica Applicata           

Citation list: Google search > l. camurri prenatal genetic

CURRICULUM

1974 Laurea in Scienze Biologiche con lode. Università degli Studi di Parma. Tesi: Biomassa e produzione del fitoplancton nel Lago Santo Parmense nella stagione delle acque aperte
1975 - 1993 Biologo presso il Laboratorio di Genetica  USL 9 Reggio Emilia.
1976 Vincitore di assegno ministeriale PI di formazione scientifica e didattica (DM 20.7.74; GU 17.2.75)
1977 Membro Associazione Genetica Italiana   
1977 Membro European Environmental Mutagen Society   
1979 Funzioni di Coordinamento  del Servizio  di Genetica del Consorzio Intercomunale per i Servizi Sanitari di Reggio Emilia: presa d’atto del Presidente
1981 Relatore della Tesi di Laurea: Aberrazioni cromosomiche e Sister Chromatid Exchanges in lavoratori di industrie della vetroresina esposti a stirene. Candidata Susanna Codeluppi,  Facoltà di Scienze Biologiche dell’Università degli Studi di Parma
1984 WORLD HEALTH ORGANIZATION. Organizzazione Mondiale della Sanità. Appreciation about the original approach for the early trophoblast sampling for fetal diagnosis of hereditary diseases (Apprezzamento per l’approccio originale al campionamento di trofoblasto per la diagnosi fetale di malattie ereditarie)
1985 - 1990  Consulente in Citogenetica Umana dell’ USL 3 di Fiorenzuola d’Arda
1985 Incarico di Coordinamento del Laboratorio di Genetica dell’USL 9 di Reggio Emilia
1985 Iscrizione all’Ordine dei Biologi. Abilitazione alla professione di Biologo
  1986 Membro del Comitato di Esperti della Regione Emilia Romagna per la stesura del progetto “Controllo delle Malattie Ereditarie e Congenite” del 2° Piano Sanitario Regionale
1986  Membro del Comitato Tecnico Scientifico istituito dalla Amministrazione Provinciale di Reggio Emilia causa la emergenza nucleare dopo l’incidente di Chernobyl
  1986 Responsabile del progetto di ricerca della Regione Emilia Romagna: Indagine citogenetica sui lavoratori della Centrale Elettronucleare ENEL di Caorso esposti cronicamente a basse dosi di radiazioni ionizzanti
  1986 WORLD HEALTH ORGANIZATION. Organizzazione Mondiale della Sanità. Compliments  of the General Director for  the research on fetal diagnosis of hereditary  diseases (Complimenti del Direttore Generale circa la ricerca nel campo della diagnosi fetale di malattie ereditarie)
1987 Diploma di specializzazione in Citogenetica Umana con lode presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Pavia. Tesi: Riarrangiamenti cromosomici inattesi in diagnosi prenatale nel secondo trimestre
1987  Membro del Comitato Tecnico  Scientifico istituito dall’USL 3 di Fiorenzuola d’Arda per l’esecuzione dell’Indagine Citogenetica sugli Effetti delle Basse Dosi di Radiazioni Ionizzanti
1989 American Journal of Medical Genetics  potential reviewer
  1989 Membro dell’American Society of Human Genetics
1990 Membro della Associazione Italiana di Citogenetica Umana
1991 Membro della European Society of Human Genetics
1991 Responsabile del Progetto di Ricerca Sanitaria Finalizzata della Regione Emilia Romagna: Mosaicismi cromosomici e riarrangiamenti cromosomici de novo: diagnosi prenatale, conferma citogenetica e follow up clinico
 1992 Membro del Gruppo di Lavoro: Prevenzione e Cura delle Malattie Genetiche e Malformative costituito dalla Regione Emilia Romagna il 24.2.1992
1994 Diploma di Specializzazione in Genetica Applicata presso la facoltà di Scienze dell’Università di Bologna. Tesi: Diagnosi prenatale non invasiva delle malattie genetiche nel primo trimestre: DNA fetale da campioni uterini transcervicali.
1995 Membro della  Associazione Italiana di Genetica Medica
  1998 Membro della Società Italiana di Genetica Umana
2007 Direttore Scientifico Arcella Analisi Mediche Biolab Padova
2007 Contractor Silicon Biosystems spa – The Living Cell Company-Bologna. 2008 Contractor Research & Innovation spa –Padova. 2010 Contractor Laboratorio Mendel Genetica Medica - Modena. 2010 Contractor Rete Diagnostica Italiana Medical Genetics - Limena, Padova.

SCIENTIFIC REWIEVER: SAGE Hindawi Publishing Co., Clinical Genetics (Whiley), Pediatric Research (Nature Publishing Group), PlosONE org

ATTIVITA’ PROFESSIONALE

1975-1993 Laboratorio di Genetica USL 9 Reggio Emilia: diagnostica citogenetica  su sangue periferico,  colture di liquido amniotico, villi coriali, fibroblasti , sangue fetale e altri tessuti. Diagnosi citogenetica  su instabilità cromosomica, Sindrome di Fanconi, Atassia Teleangectasia, Sindrome di Bloom. Ricerca del cromosoma X fragile.

1989-1995  Laboratorio Privato Studio R. Palmer  (Reggio Emilia) (attività  non continuativa): diagnostica citogenetica su sangue periferico, colture di liquido amniotico, villi coriali, fibroblasti, sangue fetale e altri tessuti. Ricerca cromosoma X - fragile.
Consulente in citogenetica medica dell’ Ospedale C. Poma di Mantova,  Ospedale Olio Po, Ospedale di Suzzara, Ospedale di Carpi, Ospedale di Mirandola, Ospedale di Pavullo nel Frignano, Ospedale di Urbino, Ospedale Maternità di Bologna.

Dal 1993 al 2005  Consulente  Citogenetica Medica  Studio Dr. Bruno Brambati di Milano
Dal 1995 al 2010
Consulente Citogenetica Medica. Laboratorio Arcella Analisi Mediche, Padova
Dal 1998 al 2007
Consulente Genetica Medica. Laboratorio Biolab Tencarola, Padova
Dal 1996 al 2005
Direttore  Genetica Medica Laboratorio HI-TECH srl, Parma e Padova..... Dal 2010 al 2014 Consulente Citogenetica Medica e Direttore Laboratorio Mendel Genetica Medica Modena
Dal 2000
Consulente Citogenetica Medica della Sezione di Genetica - Dipartimento Biodiagnostica-Università degli Studi Torvergata  di Roma................................................. Dal 2009 al 2017 Coordinatore Scientifico Settore Genetica Medica di Rete Diagnostica Italiana, Padova e Gruppo Pavanello Sanità, Padova............................................................... Dal 2013 Specialista in Genetica Medica presso Centro Palmer Reggio Emilia, Centro Medi Saluser Parma, PCM Poliambulatorio Chirurgico Modenese Modena

L’ attività diagnostica in Citogenetica ammonta al 2016 a circa 94000 esami prenatali e postnatali

INVITED SPEAKER    RELATORE SU INVITO

International Symposium on Sister Chromatid Exchanges. Brookhaven National Laboratory, Upton New York, 4-8 Dicembre 1983
Controversies in Perinatal Medicine. Università degli Studi di Perugia, 31 Maggio - 2 Giugno 1984
Workshop on Chorion Sampling.   Università degli Studi  di Perugia, Villa La Colombella, 3 Giugno 1984
Consiglio Nazionale delle Ricerche.Centro  di Genetica Evoluzionistica. Seminario: Nuovi sviluppi nelle metodiche di diagnosi cromosomica prenatale precoce. Roma 2 luglio 1984
International Symposium on First Trimester Fetal Diagnosis. B.Brambati, M.Fraccaro, G.Simoni  eds. Rapallo, 25-27 Ottobre 1984
International Course on Recent Advances in Perinatal Medicine. Ettore Majorana Centre for Scientific Culture, Erice 6-13 Dicembre 1984
Problemi e prospettive dei Servizi di Diagnosi Prenatale. Seminario di Aggiornamento. Istituto Scientifico G. Gaslini, Genova, 22 Febbraio 1985
7th International Meeting on Prenatal Diagnosis and Fetal Treatment. Giessen,  Germany  11-12 Settembre 1985
Meeting of the International Group on Fetoscopy organizzato da Academisch ziekenhuis rotterdam, Dr. Jahoda. Rotterdam 17-19 september 1986
Corso sulla Diagnosi Prenatale dei Difetti Congeniti. Clinica Ostetrica III dell’Università degli Studi di Milano. 15-17 Giugno 1987
Vita Domani.  XXIX Congresso Nazionale AOGOI. Milano  29 Settembre - 1 Ottobre 1988
United States Environmental Protection Agency. Symposium on the “In situ evaluation ofbiological hazards of environmental pollutants”. Chapel Hill North Carolina, December 5-7, 1988
Cattedra di Genetica della Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi di Urbino. Seminario Scientifico: Citogenetica nelle Aberrazioni Y-specifiche. 3.5.1989
Corso Unificato di Genetica Medica per le Scuole di Specializzazione Medico Chirurgiche dell’Università degli Studi di Modena. Seminario: Diagnosi Prenatale e Problemi Cromosomici Correlati. 12 Giugno 1990
5 Congresso FISME. Pseudomosaicismo e mosaicismo vero in diagnosi prenatale del 2° trimestre. Perugia 24 ottobre 1990
Corso Ufficiale di Patologia Neonatale. Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma. Seminario sulla Patologia Malformativa. Lezione: Diagnosi Citogenetica Prenatale: Relazione Cariotipo Fenotipo. 13.12.1990
Facoltà di Scienze dell’Università di Urbino. Cattedra di Genetica. Corso di Laurea in Scienze Biologiche. Lezioni: Citogenetica umana e citogenetica medica. Urbino 2-4 Aprile 1992
Divisione di Ostetricia e Ginecologia, Ospedale di Mantova. Conferenza: La prevenzione delle Malattie genetiche in gravidanza. Hotel Cristallo di Cerese, 8.5.1992
From Gametes to Embryo. VI International Conference on Early Prenatal Diagnosis of Genetic Diseases  Milano 18-20 May 1992
Corso di Perfezionamento in Neonatologia e Puericoltura, Istituto di Puericoltura e Medicina Neonatale dell’Università di Parma. Lezione in: Diagnosi genetica Prenatale. Parma 23.4.1993.
Corso di Genetica Umana nel Corso di Laurea in Scienze Biologiche della Facoltà Scienze dell’Università di Parma. Lezione in: Nuovi metodi nella diagnosi prenatale delle malattie ereditarie. Parma 10.5.1993
Facoltà di Scienze dell’Università di Urbino. Cattedra di Genetica. Corso di Laurea in Scienze Biologiche. Lezioni: Citogenetica umana e citogenetica medica. Urbino. 7-8 Aprile 1994.
Facoltà di Scienze dell’Università di Urbino. Cattedra di Genetica. Corso di Laurea in Scienze Biologiche. Lezioni - esercitazioni:  Metodi in Citogenetica. Urbino  15 - 16 Marzo 1995.
Facoltà di Scienze dell’Università di Urbino. Cattedra di Genetica. Corso di Laurea in Scienze Biologiche. Lezioni - esercitazioni:  Metodi in Citogenetica. Urbino  10 - 11 Aprile 1996.
Facoltà di Scienze dell’Università di Urbino. Cattedra di Genetica. Corso di Laurea in Scienze Biologiche. Lezioni - esercitazioni:  Metodi in Citogenetica. Urbino  20 Marzo 1997.
Università di Urbino. Diploma Universitario Biotecnologie Agro Industriali. 5° anno. esercitazioni: Metodi in Citogenetica. Fano 23 Aprile 1997.
2 Congresso Nazionale SIGU. Selected Speaker. Trisomie e riarrangiamenti cromosomici del trofoblasto inconsistenti con il cariotipo fetale. Orvieto 1 Ottobre 1999
Università di Urbino. Diploma Universitario Biotecnologie Agro Industriali. 5° anno. esercitazioni: Metodi in Citogenetica. Fano 2 Aprile 2000.
Università di Urbino. Diploma Universitario Biotecnologie Agro Industriali. 5° anno. esercitazioni: Metodi in Citogenetica. Fano 15 marzo 2001.
Università di Urbino. Diploma Universitario Biotecnologie Agro Industriali. 5° anno. esercitazioni: Metodi in Citogenetica. Fano 22 marzo 2002.
Università di Urbino. Diploma Universitario Biotecnologie Agro Industriali. 5° anno. esercitazioni: Metodi in Citogenetica. Fano 16 dicembre 2003.

Università di Padova. Corso di Genetica Medica e Diagnosi Prenatale. Padova 31.1.2009. CAM LABCO. Monza. Diagnosi Prenatale Non Invasiva. Corso ECM. Chairman. 22 settembre 2013. Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese. Test Genetici: cosa fere? Diagnosi Prenatale non Invasiva. Corso ECM. Relatore. Varese 9 dicembre 2013. CC Villa Serena Genova. Diagnostica Prenatale. Test su DNA fetale in sangue materno: tecnica, limiti, consulenza. Corso ECM. Relatore. 24 Gennaio 2014. CAM LABCO. Monza. NIPT. DNA fetale nel plasma materno: dai trials alla clinica. NIPT on field: esperienza sul campo. Corso ECM. Relatore. Monza 31 Marzo 2014. SIGU Riunione scientifica congiunta: NIPT, potenzialità, limiti e proiezione futura. Round Table, invited discussant. Roma 1 Aprile 2014. Gynepro Educational.Stato Attuale NIPT.Metodiche a Contronto. Corso ECM. Aggiornamenti in Campo Riproduttivo e Prenatale. Bologna 16 maggio 2014. RDI Limena, Padova. Diagnosi Prenatale Non Invasiva. Test NIPY: Harmony Test. Prevenzione Preconcezionale, Diagnostica Predittiva non invasiva. Padova, 29 maggio 2014. Università di Parma. NIPT. Corso ECM. Nuove Prospettive in Diagnosi Prenatale. Parma. 4 giugno 2014. Università di Padova - DIMED, Corso di Perfezionamento Nuove Tecnologie in Medicina Molecolare. Test su DNA fetale in sangue materno. Padova 6 Novembre 2014. Università di Padova Dalla Coppia Infertile al Bambibo in Braccio. Diagnosi su DNA fetale circolante. Padova 22 aprile 2015. Università di Padova - DIMED, Corso di Perfezionamento Nuove Tecnologie in Medicina Molecolare. Test su DNA fetale in sangue materno. Padova 29 ottobre 2015. CAM LABCO. Monza. NIPT La nuova generazione. NIPT on field, esperienza sul campo. Monza 17 marzo 2016. CAM LABCO. Monza. NIPT La nuova generazione. NIPT on field, esperienza sul campo. Monza 10 Maggio 2016 (ECM) FONDAZIONE SDN NAPOLI. Il Nuovo nella Diagnostica Prenatale e nella Prevenzione Femminile. NIPT on field, esperienza sul campo. Napoli 12 maggio 2016. ROCHE ITALIA. Training aggiornamento su NIPT e Harmony test. Direzione Medical & Market Access. Monza 8 settembre 2016.

REFERENCES    PUBBLICAZIONI INTERNAZIONALI (REFEREE)

1) L.CAMURRI et al (1983) Chromosomal aberrations and SCE in styrene exposed workers. Mutation Research113.3/4,238
2) L.CAMURRI et al (1983) Chromosomal aberrations and SCE in workers exposed to styrene. Mutation Research119,361
3) L.CAMURRI et al (1984) SCE in workers exposed to low doses of styrene. In: Sister Chromatid Exchanges, B p957, RR Tice  and A. Hollaender ed. Plenum Press
4) G.Ghirardini, L.Camurri (1984) Handhabungs-anweisung Chorionskop 8980. Richard Wolf GmbH. Knittlingen ed. Deutschland
5) G.Ghirardini, L.CAMURRI, et al (1985) New endoscopic method for chorionic villi sampling and cytogenetical analysis. In: Selected Topics in Perinatal Medicine. EV Cosmi , GC Di Renzo eds; p297. CIC Roma
6) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1985) Chorionic villi sampling by means of a new endoscopic device. In First Trimester Fetal Diagnosis. M.Fraccaro et al ed. p 53. Springer Verlag
7) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1985) Simple and rapid control of chorion biopsy in first trimester antenatal diagnosis. Clin.Exp.Obst.Gyn.XII.1/2,43
8) L.CAMURRI et al (1985) Chromosome analysis of first trimester chorionic villi sampled by chorionscope. In First Trimester Fetal Diagnosis. M.Fraccaro et al ed. p 189. Springer Verlag
9) GL . Terzoli,...and L.CAMURRI (1985) Effect of incubation time and serum concentration  on the number of mitosis in aspirated villi samples. In First  Trimester Fetal Diagnosis. M.Fraccaro  et al ed.  p197. Springer Verlag
10) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1986) Vaginosonographic guided chorionic villi needle biopsy (transvaginal chorionic villi sampling). Eur.J.Obst.Gynecol.Reprod.Biol.23,315  
11) L.CAMURRI,L.Caselli,E.Manenti (1988) True mosaicism and pseudo mosaicism in second trimester fetal karyotyping. A case of mosaic trisomy 8. Prenatal Diagnosis 8,168
12) L.CAMURRI, E.Manenti,C.Zanacca (1988) Mosaic trisomy 8 (lower than 1%) detected prenatally: first cytogenetic and clinical follow up. Clinical Genetics 34,391
13) L.CAMURRI, A.Ventura (1989) Choroid plexus cysts: a prenatal indication for fetal trisomy 18. American Journal of Human Genetics.45.4,A254
14)L.CAMURRI, A.Ventura (1989) Prospective study on trisomy 18 and fetal choroid plexus cysts. Prenatal Diagnosis 9,742
15)L.CAMURRI et al (1990) Prenatal identification of a short arm dicentric Y chromosome. Cytogenetic and counselling. Clinical Genetics 37,296
16) G.Croci, L.CAMURRI, F.Franchi (1990) A familial case of chromosome 16 variant. Journal of Medical Genetics 28,60
17) L.CAMURRI, A.Chiesi  (1991) The phenotype in prenatally detected mosaics. A long term follow up on a case of low trisomy 8 mosaicism. Clinical Genetics 40,127
18) L.CAMURRI, A.Chiesi (1991) A three year follow up on a child with low level trisomy 8 mosaicism detected prenatally. Prenatal Diagnosis 11,59
19) L.CAMURRI, G.Croci, E.Manenti, M.Cantarelli, G.Novelli, M.Gennarelli, B.Dallapiccola  (1991) Yq deletion map and AZF locus: the use of interval 6 and 7 probes to predict sterility in prenatally detected Yq rearrangements without 45,X mosaic.  American Journal of Human Genetics 49,4,172
20) L.CAMURRI, M.Cantarelli  (1991) Prenatal diagnosis of chromosomal mosaicism on amniotic fluid and fetal blood: a problem for detection, biology and counselling.  American Journal of Human Genetics 49,4,172 
21) G.Ghirardini, L. CAMURRI  (1991) Exocoelomic space, limb reduction, and CVS. The Lancet, Sept.14, vol 338, 695
22) L.CAMURRI, G. Ghirardini (1992) Trisomy 7 on chorionic villi, discrepancies and fetal karyotype. Atti “From Gametes to Embryo”, Prenatal Diagnosis 12, May Suppl. S59
23) G.Novelli, L.DeSantis, F.Sangiuolo, S.LoCicero, L.CAMURRI, M.Cantarelli, B.Dallapiccola  (1992)  Amplification and analysis of the OTC gene from single human oocytes. Atti “From Gametes to Embryo”, Prenatal Diagnosis 12, May Suppl. S 127
24) L.CAMURRI, A.Minelli, RM.Avarello, et al.  (1992) Inverted duplication and deletion of 8p: a syndrome. American Journal of Human Genetics 51, Suppl.4, A76, 293
25) L. CAMURRI, G.Novelli, M.Gennarelli, M.Cantarelli, B.Dallapiccola (1993) Yq deletions and AZF locus: molecular analysis in two fetuses with non familial homogeneous Yq rearrangements. Genetic Counselling 4,3, 223-226
26) A. Minelli, G. Floridia, E. Rossi, M. Clementi, R. Tenconi, L. CAMURRI, et al (1993)  D8S7 is consistently deleted in inverted duplications of the short arm of chromosome 8 (inv dup 8). Human Genetics 92, 391-396
27) L. CAMURRI (1994) Placental degeneration of chorion laeve in CVS confined chromosomal mosaicism. Am.J.Hum.Genet. 55,3 Suppl, A277
28) A. Massari, G. Novelli, ..., L. CAMURRI, ..., and B. Dallapiccola (1994)  Fetal DNA from transcervical swabs: a route to non-invasive first-trimester prenatal diagnosis of mendelian diseases. Am.J.Hum.Genet. 55,3 Suppl, A278
29) S.Bonassi; A. Abbondandolo, L. CAMURRI, et al. (1995)  Are chromosome aberrations in circulating lymphocytes predictive of future cancer onset in humans? Preliminary results of an italian cohort study. Cancer Genetics and Cytogenetics  79: 133-135
30) S. Bonassi, C. Bolognesi, A. Abbondandolo,..., L. CAMURRI, et al.  (1995)  Influence of sex on cytogenetic endpoints: evidence from a large human sample. Cancer Epidemiology, Biomarkers and Prevention  4, 671-679.
31) A. Massari, G. Novelli, ..., L. CAMURRI, ...and B. Dallapiccola (1996). Non invasive early prenatal molecular diagnosis using retrieved transcervical trophoblast cells. Human Genetics, 97: 150-155.
32) L. CAMURRI, S. Guernieri, M. Baldi, et al. (1996). CVS. Chromosomal mosaicism in 10.000 consecutive cases. Am. J. Hum. Genet. 59, 4, A317.
33) G. Di Cola, P. Gallo, ... and L. CAMURRI (1996). PCR analysis of CGG trinucleotide repeat of FMR-1 gene in first trimester chorionic villi samples. Am. J. Hum. Genet. 59, 4, A320.
34) L. CAMURRI, L. Tului, F. Chiavazza, B.Brambati (1997). Effective chromosome analysis on second trimester chorionic villi. Am.J.Hum.Genet. 61,4, A149
35) B.Brambati, L.Tului, L.CAMURRI, S.Guercilena (2002). Early second trimester (13 to 20 weeks) transabdominal chorionic villus sampling (TA-CVS): a safe and alternative method for both high and low risk populations. Prenatal Diagnosis. 22: 907-913
36) B.Brambati, L.Tului, L.CAMURRI, S.Guercilena (2004). First trimester fetal reduction to a singleton infant or twins: outcome in relation to the final number and karyotyping before reduction by transabdominal CVS. Am.J.Obstet.Gynecol. 191:2035-40 37) Ballarati,L, CAMURRI,L,... Giardino,D, (2008)Prenatal diagnosis of trisomy 18 mosaicism: 24 new cases and review of the literature.Am.J.Hum.Genet. 83, A1045 38) Rotundo,E, Chiavazza F, CAMURRI L, Piantelli G, Verrotti C, Gizzo S, Nardelli GB. (2009) Significance of principal indications to the prenatal genetic diagnosis. Fundamental Research (ISSN1812-7339) ), 71-73 (russian, english abstract). 54) Novelli A, .....CAMURRI L. .....Giardino D. (2012) Microarray application in prenatal diagnosis: a position statement from the cytogenetic working group of the Italian Society of Human Genetics (SIGU), November 2011. Ultrasound Obstet Gynecol 2012, 39, 384-388. 55) Novelli A, .....CAMURRI L. .....Giardino D. (2012) Microarray application in prenatal diagnosis: a position statement from the cytogenetic working group of the Italian Society of Human Genetics (SIGU), November 2011. Reply. Ultrasound Obstet Gynecol 2012, 39, 601-606. 56) Baroncini A,....CAMURRI L, Novelli A, Dallapiccola B, Chromosome microarray as first tier approach in low risk pregnancies: (...) Ultrasound Obstet Gynecol 2014; 43:356-359. 57) PLOS ONE 2015 Reviewer Thank You. (20169 PlosOne 11(2):e0150341. 58) (2017) PLOS ONE 2016 Reviewer and Editorial Board Thank You. Plos ONE 12(3): e0174259. doi:10.1371/journal.pone.0174259

 

REFERENCES   PUBBLICAZIONI NAZIONALI E  RELAZIONI / ABSTRACTS DI CONGRESSI

1) I.Ferrari, C.Bellavere, L.CAMURRI (1973) Ricerche invernali al Lago Santo Parmense. L’Ateneo Parmense,IX,3,1
2) I.Ferrari, L.CAMURRI (1973) Densità e biomassa dei popolamenti fitoplanctonici in un lago appenninico durante la copertura ghiacciata. Ist. Lombardo B107, 33
3) I.Ferrari,C.Bellavere, L.CAMURRI, M.Catellani  (1974) Limnologia fisica e chimica e contenuti di clorofilla-A nel fitoplancton di un lago di montagna, il Lago Santo Parmense. Riv Idrobiol XIII 2.3,1
4) I.Ferrari,C.Bellavere,L.CAMURRI (1974) Il lago d’ata quota come laboratorio naturale. Acqua e Aria, Ecologia 34,50
5) I.Ferrari,C.Bellavere,L.CAMURRI,M.Catellani  (1976) Ricerche limnologiche in un lago appenninico in condizioni di copertura ghiacciata. Giornale di Geologia. Serie2.XL,131
6) L.CAMURRI,I.Ferrari,M.Villani (1976) Biomassa e produzione del fitoplancton nel Lago Santo Parmense nella stagione delle acque aperte. Arch Oceanogr Limnol 18,237
7) G.Croci, L.CAMURRI, et al. (1979) Trisomia 21 conseguente a segregazione 3:1. Descrizione di un caso. Atti IV Convegno Italiano di Citogenetica Medica. Palermo.
8) L.CAMURRI (1979) Tecniche di indagine della mutagenicità. In: Inquinamento da fitofarmaci e metalli pesanti. Ed. Amministrazione Provinciale di Reggio Emilia
9) E.Manenti,G.Croci,L.CAMURRI (1981) Individuazione di famiglie portatrici di alterazioni cromosomiche: un contributo alla prevenzione nelle gravidanze a rischio. Atti del Convegno: Prevenzione, Diagnosi Precoce, Riabilitazione.  Reggio Emilia 28-30 Ottobre 1981. pp 86-90
10) L.CAMURRI et al. (1982) Monosomia parziale 13q. Descrizione di un caso. Atti 3° Convegno Nazionale Ostetrico Pediatrico. Salsomaggiore Terme 28-30 Ottobre 1980
11) G.Croci, L.CAMURRI et al (1982) Sindrome 8p-. Contributo alla definizione. Atti 3° Convegno Nazionale Ostetrico Pediatrico. Salsomaggiore Terme 28-30 Ottobre 1980
12) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1984) Endoscopic chorion biopsy: results of a new experience. Atti Early Prenatal Diagnosis: Present and Future. Napoli 12-13 Ottobre 1984
13) L.CAMURRI, S.Codeluppi (1984) Effetti citogenetici conseguenti all’esposizione a radiazioni ionizzanti a basse dosi in una centrale nucleare. Atti ABCD, AG Levis ed. Padova.p.78.
14) L.CAMURRI, S.Codeluppi, L.Scarduelli (1984) Aberrazioni cromosomiche e SCE in lavoratori occupazionalmente esposti a stirene. Atti ABCD, AG Levis ed, Padova. p.77.
15) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1985) Diagnosi prenatale nel primo trimestre: chorionscopia e biopsia del chorion. Medicina Fetale, p561, Carenza, Polvani, Salvadori ed
16) L.CAMURRI et al ( 1985) Occupational exposure to ionizing radiations: the project of cytogenetic survey on the workers of Caorso nuclear power plant. SITE Atti. 5, 655
17) L.CAMURRI, S.Codeluppi (1985) Aberrazioni cromosomiche e SCE in gruppi di lavoratori esposti a stirene. In: Esposizione Professionale a Stirene. Contributi Regione Emilia Romagna  n.12, p.155
18) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1986) Anomalie del feto e del chorion associate a triploidia . In: Medicina Fetale. Carenza, Polvani, Salvadori eds, p 599 
19) G.Ghirardini, L.CAMURRI et al (1986) Familiarità per aborto ripetuto da traslocazione 14;22. In: Medicina Fetale. Carenza, Polvani, Salvadori eds, p 603
20) L.CAMURRI (1986) Aberrazioni cromosomiche nei lavoratori della centrale elettronucleare ENEL di Caorso esposti cronicamente a basse dosi di radiazioni ionizzanti. In: Atti del Convegno di Presentazione dei Progetti. Programma Triennale di Ricerca Sanitaria Finalizzata dell Regione Emilia Romagna. Bologna 1-3 luglio 1986 
21) L.CAMURRI  (1987) Aberrazioni cromosomiche nei lavoratori della centrale elettronucleare ENEL di Caorso esposti cronicamente a basse dosi di radiazioni ionizzanti. In: Atti della Prima Riunione Scientifica sullo Stato di Avanzamento delle Ricerche. Programma Triennale di Ricerca Sanitaria Finalizzata della Regione Emilia Romagna. Bologna 21-25 Settembre 1987 
22) L.CAMURRI, L.Caselli, E.Manenti (1987) Mosaicismo Vero e Pseudo mosaicismo in Diagnosi Prenatale nel Secondo Trimestre. Un caso di trisomia 8 a mosaico. Atti Ass.Genet.Ital. XXXIII
23) L.CAMURRI et al (1988) Riarrangiamenti cromosomici strutturali in diagnosi prenatale nel secondo trimestre. In : Vita Domani. Confalonieri, Maffioli, Goisis eds, p 245. CIC Roma
24) L.CAMURRI,F.Ferri (1988) A cytogenetic survey on the workers in a nuclear plant. The protocol. Atti XVI International Congress of Genetics. Toronto 20-27 August 1988
25) L.CAMURRI et al (1989) 46,X,dicY(q11.2): studio citogenetico e molecolare di un caso identificato in epoca prenatale. In: Genetica e Ritardo Mentale. Atti IV Congresso FISME. p.  201-204 . Monduzzi Bologna
26) L.CAMURRI (1990) Lo studio genetico della sterilità umana. In: La sterilità umana. Cittadini, Gattuccio, La Sala, Palermo eds. p 528. CoFeSe Palermo
27) L.CAMURRI, G.Croci, E.Manenti et al (1991) Pseudomosaicismo e mosaicismo vero in diagnosi prenatale del 2° trimestre: una classificazione da rivedere.  Atti V° Congresso Nazionale FISME. p 291-292.Monduzzi Bologna.
28) L.CAMURRI, G.Ghirardini, G.Tridenti et al. (1991) Prenatal diagnosis of sex chromosome mosaicisms: counselling and possible management.  Annual Meeting ESHG, Leuven, Atti A1-198,77
29) G.Ghirardini, L.CAMURRI  (1991) La selezione del sesso: dilemma etico e biologico della diagnosi prenatale nel primo trimestre di gravidanza. Lo Spallanzani 5,2,31-34
30) A.Minelli, RM.Avarello, G.Floridia, F.Bernardi, R.Tenconi, M.Clementi, H.Hoeller, L.CAMURRI, C.Danesino, O.Zuffardi (1992)  pSW50 demonstrates deletion of D8S7 in 5 cases of inv dup (8p). Atti European Society of Human Genetics. 24th Annual Meeting. Atti A200, p113
31)  G.Croci, F.Franchi, L. CAMURRI, et al. (1992) Monosomia Parziale 8p: 4 nuovi casi. Pathologica 85, 1093, 75
32) G. Ghirardini e L. CAMURRI (1992) Anomalie degli arti da possibile embolizzazione dell’embrione durante la biopsia del chorion. Medicina Fetale pp467-471. Monduzzi ed.
33) G. Ghirardini e L. CAMURRI (1992) Il blighted ovum è blighted? Proposta di classificazione anatomopatologica della diagnosi ultrasonografica. Medicina Fetale pp655-658
34) L. CAMURRI (1993) Mosaicismi cromosomici e riarrangiamenti cromosomici de novo: diagnosi prenatale, conferma citogenetica e follow up clinico. Atti della Riunione di Presentazione dei Risultati parziali delle Ricerche Sanitarie Finalizzate. Regione Emilia Romagna. Bologna 28.4.1993
35) L. CAMURRI, G. Milani (1994). Diagnosi prenatale delle malattie genetiche oggi. Aggiornamenti in Ostetricia e Ginecologia Vol. I. M. Angiolillo, C. Caione, G. Milani eds. CoFeSe Palermo. pp 55-60.
36) A. Massari, G. Novelli,...,L. CAMURRI, et al. (1994) Utilizzazione delle cellule fetali desquamate nel canale cervicale per la diagnosi prenatale non invasiva nel primo trimestre. Atti. IX Congresso Nazionale FISME, 65
37) L. CAMURRI, I. Roda, R. Galli, AL Vescovi (1994) Analisi cromosomica di cellule staminali progenitrici del sistema nervoso centrale embrionale umano. Atti. IX Congresso Nazionale FISME, 112
38) I. Roda, L. CAMURRI (1994) Degenerazione della placenta nel chorion laeve e mosaicismi cromosomici confinati al citotrofoblasto. Atti. IX Congresso Nazionale FISME, 197.
39)  L. CAMURRI, G. Milani (1995). Diagnosi prenatale e genetica molecolare. Aggiornamenti in Ostetricia e Ginecologia Vol. II. M. Angiolillo, C. Caione, P. Amantea eds. CoFeSe Palermo. pp 143-147.
40) L. CAMURRI, S. Guernieri, et al (1996). CVS. 10.000 casi. Analisi del mosaicismo cromosomico. Atti, XI Congresso Nazionale FISME, 159.
41) G. Di Cola, P. Gallo, .... e L. CAMURRI (1996). Analisi PCR del trinucleotide ripetuto del gene FMR-1 nel trofoblasto di campioni di villi coriali nel primo trimestre di gravidanza. Atti, XI Congresso Nazionale FISME , 185.
42) S. Guernieri, T. Rizzuti, .... e L. CAMURRI (1996). Duplicazione e delezione coinvolgenti la banda 5p14 in linee di trofoblasto con feto affetto da sindrome da delezione 5p. Atti, XI Congresso Nazionale FISME, 214.
43) E. Lenzini, ..., L. CAMURRI, ....e F. Zacchello (1997). Discrepanza citogenetica su villi coriali: trisomia 17 e gemello acardico. Atti XII Congresso Nazionale FISME 137
44) F. Piccini,...,L. Camurri,..., O. Zuffardi (1999). Traslocazione (5;14) in un paziente con ritardo mentale lieve e pianto atipico. Atti 2 Congresso Nazionale SIGU 202
45) L. CAMURRI, M. Rinaldini, L. Tului, G. Milani, B. Brambati (1999). Trisomie e riarrangiamenti cromosomici del trofoblasto placentare inconsistenti con il cariotipo fetale. Atti 2 Congresso Nazionale SIGU 255
46) E.Baro, E. Lippi, G.Pregnolato, L.Visentin, B.Paiero, D.Giardino, L.CAMURRI (2002) Identificazione di cromosomi marker in epoca pediatrica. Atti 5 Congresso Nazionale SIGU 387
47) E. Lippi, G.Pregnolato, L.Visentin, l.Zanin,E.Baro,  D.Giardino, L.CAMURRI (2002) Identificazione di cromosomi marker in diagnosi prenatale.Atti 5 Congresso Nazionale SIGU 388
48) G.Pregnolato, M.Rinaldini, E.Lippi, L.Visentin, L.CAMURRI (2002) Limiti alla diagnosi cromosomica di trisomia 18 su villi coriali.Atti 5 Congresso Nazionale SIGU 419
49) S.Gennari, AM Chiocca, K. Margotti. M. Biancolella, C. Ligas, L. CAMURRI, M. Bengala, F. Amati, G. Novelli (2005) Analisi delle delezioni delle regioni AZFa, AZFb, AZFc in 550 maschi infertili mediante utilizzo di PCR multiplex. Atti.  8 Congresso Nazionale SIGU
50) Giuseppe Novelli, Anna Maria Chiocca, Lamberto Camurri (2006) La riproduzione umana come paradigma evolutivo di specie. Atti XXI Convegno Medicina della Riproduzione. Abano Terme.
51) Ballarati L, Valtorta C, CAMURRI L, Lippi E, Finelli P, Larizza L, Giardino D (2006)  Un caso di falso negativo in diagnosi prenatale con FISH interfasica. Atti IX Congresso Nazionale SIGU 27 52) Novelli,G, CAMURRI,L, Giardina,E. (2009)Fecondazione Medicalmente Assistita e Difetti di Imprinting. Atti XXIV Convegno Medicina della Riproduzione. Abano Terme 53) Dalprà, L, ... CAMURRI, L, et al. (2009). 1064 casi di mosaicismo cromosomico vero diagnosticati dopo amniocentesi: risultati definitivi di 41 laboratori. Atti 12 Congresso Nazionale SIGU, 81 54) Rotundo,E, Chiavazza F, CAMURRI L, Piantelli G, Verrotti C, Gizzo S, Nardelli GB (2009). Indicazioni alla diagnosi genetica prenatale. Osservazioni su una casistica di 9594 casi. Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia, 24, 142-148. 55) Turci,A, Racalbuto,E, Innoceta,Am, CAMURRI,L,....Sensi,A. (2011) Discrepanza CVSc vs CVSm per trisomia 21 da rescue inverso. Atti 14 Congresso Nazionale SIGU. 56) Cavani S, CAMURRI L, .........Novelli A. (2013) Linee Guida per la Diagnosi Citogenetica 2013. SIGU Editor ONLINE www.sigu.net. 57) Novelli A, CAMURRI L . Nuove Linee Guida per la Diagnosi Citogenetica (2013). Biologi Italiani, Dicembre. 58) Dagna Bricarelli F, CAMURRI L, S.Cavani......and 3 others (2014) Linee Guida Diagnosi Citogenetica: Note Operative Citogenetica Costituzionale 2013. SIGU editor online www.sigu.net.

 

Documenti

Villi Coriali 10000 Casi Analisi cromosomica su Villi Coriali. 10000 casi.Affidabilità e problematiche della diagnosi cromosomica prenatale nel primo trimestre di gravidanza. M. Rinaldini 2003.

UPD Diagnosi Prenatale Disomia Uniparentale nell'ambito della diagnosi cromosomica prenatale. L. Visentin 2004.

Cromosomi Marker FISH Caratterizzazione dei cromosomi marker con Fluorescence In Situ Hybridization. E. Baro 2001

Eritroblasti fetali sangue materno DEP array Studio preliminare di separazione di eritrociti fetali circolanti in sangue materno mediante tecnica DEP-array e diagnosi di aneuploidie con QF-PCR. Alessandra Del Campo 2009

 

torna